PIEDILUCO

(Comune di Terni)

Altitudine 373 m

Abitanti 476

IL NOME 

Il nome del borgo “Piediluco”, di chiara origine latina, significa :“ai piedi del bosco sacro”.
Dal piccolo centro, caratterizzato da casette colorate, accatastate le une alle altre, appena separate da suggestivi vicoli, scalette e sottarchi,  prende a sua volte il nome il caratteristico lago di Piediluco, dalle sembianze di uno specchio d’acqua alpino, circondato da rilievi boscosi, tra i quali il monte Caperno, detto anche “montagna dell’Eco”, individuabile per la sua caratteristica forma a cono.

LA STORIA

Piediluco è il solo centro abitato ad affacciarsi sul lago. Il borgo è di origine medievale, ma ciò non significa che la zona sia stata disabitata nelle epoche precedenti. Scavi archeologici hanno infatti dimostrato, attraverso il ritrovamento di numerosi reperti, la presenza di insediamenti collocabili nella tarda età del Bronzo, abbandonati, però, all’inizio dell’età del Ferro, parallelamente al sorgere del nucleo proto-urbano di Terni. Solo ipotesi, invece, per ciò che riguarda l’epoca pre-romana e romana, anche se è sicuro che l’area, prima di essere conquistata dai romani intorno alla metà del III secolo a.C., sia stata abitata dai Sabini.

Neppure per l’alto Medioevo esiste una documentazione certa. Solo nel 1028, all’interno di un documento con il quale Berardo di Arrone, feudatario del luogo, offre i suoi possedimenti all’Abbazia di Farfa, si fa espressa menzione di un “Castello de Luco”, posto alla sommità del monte della Rocca e di una “curtem de Postro”, collocata lungo le rive del lago.  Ai piedi del monte, con buona probabilità, si trovava un villaggio di pescatori e contadini, sorto sopra una pic­cola altura denominata “Il Colle”. Si ipotizza che tra il XI e il XII se­colo lì sia stata edificata la chiesa romanica di Santa Maria del Colle, di cui rimangono i ruderi e il campanile caratterizzato da due ordini di bifore, che oggi costituisce l’emergenza del borgo. Fu Federico II, nel 1244, a trasferirlo nelle mani della famiglia Brancaleoni, la quale, tra la fine del XIII secolo e la metà del successivo, provvide a trasformarlo, rendendolo più complesso. Fatta eccezione per la residenza signorile, il castello, debitamente fortificato, perse le sue funzioni abitative a vantaggio di quelle di difesa.

Fernando di Belviso, cugino dell’Albornoz e rettore del Ducato di Spoleto,  nel 1364 acquistò dai Brancaleoni, il castello di Luco, ormai in decadenza, ed il territorio circostante, facendo edificare negli anni immediatamente successivi la Rocca, i cui resti sono ancora oggi visibili. La nuova fortezza, simbolo del ritrovato potere pontificio, racchiuse al suo interno quella che per circa un secolo e mezzo era stata la residenza dei Brancaleoni, mentre anche gli ultimi abitanti del vecchio castello si trasferirono nel borgo sulle rive del lago, ormai denominato Piediluco.

Dopo un trentennio in cui si alternarono diversi signori, a partire dal 1393, il territorio di Piediluco fu retto dalla famiglia Trinci, che lo conservò sino al 1439. Ai Trinci si deve, un riordino amministrativo con il quale si è completato il processo di mutamento dell’insediamento un tempo noto come Castello di Luco, ed allora conosciuto come Castello di Piediluco. La struttura era, infatti, ormai stabilmente definita nel modo in cui, ancora oggi, nonostante le moderne trasformazioni, possiamo osservarla: in alto, il nucleo difensivo costituito dalla Rocca, luogo di residenza del castellano; in basso, il nucleo abitativo, luogo di attività pubbliche, sociali ed economiche; tra i due livelli un sistema di cortine murarie.

Cessato il dominio dei Trinci, per volontà di Eugenio IV, il territorio di Piediluco passò sotto il controllo diretto della Santa Sede. Quindi, nel 1453 la signoria del luogo fu concessa da papa Nicolò V al reatino Matteo Poiani. L’assenza di un erede maschio, ne determinò, nel 1578, il trasferimento al nobile amerino Giovanni Farrattini che sposò Plautilla Poiani. I nuovi proprietari lo tennero sino alla fine del XVII secolo.

Tra il Settecento e l’Ottocento Piediluco appartenne ai baroni Ancajani, quindi ai conti Pianciani di Spoleto e, infine, ai baroni Franchetti. A loro, in particolare ad Eugenio, si deve la costruzione di Villalago, residenza in stile neoclassico, immersa nel verde.

DA VEDERE

Chiesa di San Francesco

Principale chiesa di Piediluco, un luogo in cui l’intera comunità da sempre si riconosce.
Edificata alla fine del XIII secolo, fu portata a compimento nel 1338 ad opera di Pietro Damiani di Assisi, in ricordo della visita di San Francesco a Piediluco.
La chiesa, pur rispondendo in gran parte ai canoni delle chiese francescane ispirate ai  modelli cistercensi, se ne distacca nel modo di concepire la facciata, nelle decorazioni del portale e nell’inserimento nel tessuto urbano.
L’architettura presenta eleganti finestre ad arco e due accessi. Nel coronamento del portale si trova un fregio riproducente gli elementi della pesca: barche e pesci, significato di un ringraziamento alla ricchezza offerta dal  lago.
L’interno presenta un’unica navata, con sei grandi archi trasversali a sesto rialzato che sorreggono un tetto ligneo.  
La navata termina in un’abside poligonale, a cinque lati, coperto da volte dove è situato un crocifisso ligneo del Quattrocento, raffigurante il Buon Gesù, ed alcuni dipinti del XVI secolo. Vi sono conservati inoltre alcuni reperti romani ed un capitello utilizzato come acquasantiera.

La Rocca

La superba fortezza domina il panorama di Piediluco e costituisce parte integrante del paesaggio. Si erge alla sommità del colle che sovrasta il paese al quale è collegata da due lunghe, seppur non integre, cortine di mura. Il sistema difensivo, oggi in via di restauro, esprime ancora tutta l’imponenza del suo aspetto originario.
Nella zona sud-est si trova il palazzo fatto costruire nel corso del XIII secolo da Oddone e Matteo Brancaleoni, ristrutturato poi da Blasco. A tutt’oggi è possibile individuarne la sala di rappresentanza con il portale di accesso, le stanze residenziali e i vani accessori. Con la chiesa di San Francesco esso costituisce un esempio di prim’ordine della stagione del gotico a Piediluco. 

IL PIATTO TIPICO

La cucina è caratterizzata dal pesce d’acqua dolce.  Tipico piatto piedilucano sono i “carbonaretti” ovvero pesce persico reale cotto sulla fiamma viva, abbrustolito, pulito spinato e servito con la sola aggiunta di olio d’oliva, sale, pepe ed aglio. Altro pesce tipico che arricchisce le acque del lago è il coregone, cucinato rigorosamente arrosto. Altri piatti locali: le tagliatelle al sugo di trota, l’anguilla allo spiedo e la trota tartufata.
Gli umidi sottoboschi che circondano il lago, sono ricchi di tante varietà di funghi che possono essere gustati arrostiti sul fuoco, in padella, conservati in aceto e spezie o come condimento per la pasta lavorata a mano.

Turismo

HOTEL DEL LAGO PIEDILUCO

Strada Del Porto, 71
Tel. 0744.368450
www.hoteldellago.com
Posizione incantevole,
tra le rocce, una lussureggiante vegetazione e vista lago. A 4km dalla Cascata delle Marmore

Eventi

PIEDILUCO (TR)
Festa delle acque
Dal 25 Giugno al 3 Luglio 2016

PIEDILUCO (TR)
Memorial D'Aloja
Dal 1 al 3 Aprile 2016

PIEDILUCO (TR)
Programma Notte Romantica
Il 25 Giugno 2016

VIDEO

Footer Sito Borghipiubelli senza crediti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN www.borghipiubelliditalia.it di BORGHI MEDIA srl CHE COS'È L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY Questa informativa viene resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali – di seguito “Codice”) a coloro che utilizzano i servizi web di Borghi Media srl, accessibili all'indirizzo www.borghipiubelliditalia.it (“Sito”) ed è relativa a tutti i dati personali che Borghi Media srl raccoglie e detiene sui suoi utenti e sul loro account, mentre non si applica ai dati raccolti da altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link a pagine esterne di terzi (ad esempio siti di bitn.it e di borghimagazine.it da cui si accede dall'homepage del Sito) Con l’espressione “dato personale” si intende qualunque informazione relativa ad una persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione (art 4., lett. b, Codice). Borghi Media srl può modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa, anche in considerazione di eventuali modifiche della normativa applicabile o di provvedimenti del Garante per la Protezione dei Dati Personali. Le modifiche e gli aggiornamenti dell’Informativa saranno applicati e portati a conoscenza dei soggetti interessati non appena adottati. Conseguentemente, ogni utente interessato è invitato ad accedere con regolarità al Sito per verificare l’Informativa aggiornata. QUALI SONO I DATI TRATTATI DA BORGHI MEDIA srl I dati personali trattati da Borghi Media srl (“Trattamento Dati”) sono dati raccolti (i) in quanto forniti direttamente dall’interessato; (ii) in quanto forniti da terze parti; (iii) automaticamente. i) I dati forniti direttamente dall’interessato sono tutti i dati personali inseriti nel Sito (per navigare, per procedere agli acquisti online o per qualsiasi altra ragione) o che comunque siano forniti a Borghi Media srl con qualsiasi modalità. Qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Borghi Media srl. Esempi di dati forniti direttamente dagli interessati sono: il nome; l’indirizzo e numero di telefono; i dati della carta di credito (trattati limitatamente al tempo necessario all’acquisto); i nominativi dei destinatari degli ordini nella sezione e-commerce, se diversi dall’acquirente. Più in generale, tutti i dati forniti per permettere l’effettuazione di un ordine d’acquisto, lo svolgimento di ricerche di prodotti sul Sito, la compilazione e l’uso del profilo sul Sito, l’agevolazione della consegna dei prodotti con la comunicazione dei dati relativi ai numeri o indirizzi di contatto (e.g. telefono, email, indirizzi), ecc. ii) I dati forniti da terze parti sono tutti i dati personali che Borghi Media srl raccoglie da altre fonti (società di servizi postali, corrieri, società di data entry, ecc.) per svolgere i suoi servizi. Anche in questo caso, qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Borghi Media srl. Esempi di dati forniti da terze parti sono i dati relativi agli aggiornamenti o correzioni ricevuti in occasione delle consegne da parte dei corrieri o dei partner trasportatori o di terzi, i dati sulle pagine web visitate che potremmo ricevere da altri operatori commerciali con i quali Borghi Media srl potrebbe collaborare in alcune iniziative, ecc. iii) I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione e/o i c.d. “cookies”. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che, generalmente, non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono principalmente utilizzati per ricavare informazioni statistiche sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.   COOKIES Un cookie è un file di dimensioni ridotte inviato da un sito web e memorizzato nel browser dell’utente mentre utilizza un sito Internet. I cookies possono essere memorizzati solo per il tempo di utilizzo di un determinato sito (session cookie) o per un periodo di tempo più lungo ed indipendente dalla sessione (persistent cookie). I cookies operano in combinazione con il contenuto del sito Internet e normalmente hanno la funzione di migliorare la fruibilità e l’esperienza di navigazione sul web. Essi permettono a Borghi Media srl di conoscere i contenuti visualizzati, le scelte selezionate e ogni utilizzo del Sito da parte dell’utente. Tale funzionalità consente a Borghi Media srl, inoltre, di offrire la pubblicità più utile e pertinente ad ogni singolo utente. Borghi Media srl potrebbe inoltre collaborare anche con società terze, utilizzatrici di tecnologie di tracciamento, per fare pubblicità su Internet. Tali società possono raccogliere informazioni, in modo anonimo, sulle visite al nostro Sito. Per perseguire gli scopi sopra menzionati, o per perseguire altre finalità, i cookies raccolgono e registrano le informazioni di navigazione. L'utente è libero di scegliere circa l’uso o meno di tali cookies. Conseguentemente, nel caso in cui l’utente blocchi o impedisca l’utilizzo dei cookies, alcune funzionalità del Sito potrebbero essere impedite o rallentate o comunque non essere efficienti. Oltre che per permettere un uso agevole del Sito, Borghi Media srl potrebbe utilizzare i cookies sul Sito per vari scopi, tra cui: (i) identificare l’utente quando effettua il log-in sul Sito; (ii) memorizzare i prodotti salvati nel carrello per il loro acquisto; (iii) evitare usi fraudolenti degli account o relativamente ai pagamenti; (iv) se autorizzati, aiutare la profilazione dell’utente e quindi fornirgli indicazioni sui prodotti di suo interesse, o altri contenuti o offerte personalizzate; (v) se autorizzati, fornire promozioni, contenuti, pubblicità, legate all’utente e alle sue preferenze e per ricordare tali preferenze; (vi) svolgere ricerche di mercato; (vii) migliorare il Sito. Attualmente, il Sito utilizza i seguenti tipi di cookies con le funzioni di seguito indicate: COOKIES TECNICI Si tratta di cookies necessari per la navigazione in quanto permettono un utilizzo corretto del Sito e la sua piena funzionalità. Essi includono i cookies che permettono la creazione di un account personalizzato, l’effettuazione del log in, la visualizzazione dei contenuti nella lingua prescelta ad ogni accesso, riconoscendo da quale nazione l’utente si connette (e ricordando nei futuri accessi tale impostazione), e la gestione degli ordini. Tali cookies sono strettamente necessari al funzionamento del Sito e la loro disattivazione potrebbe pregiudicarne l’esperienza e il buon esito della navigazione. In tale categoria rientrano anche i cookies analitici, che permettono, attraverso altri sistemi informatici, l’analisi statistica delle navigazioni degli utenti sul Sito, al solo fine di comprenderne l’utilizzo da parte degli utenti. Essi includono ad esempio i cookies che registrano il numero di click effettuati su una pagina del Sito e il numero di pagine visitate dagli utenti. Tali analisi avvengono su dati aggregati ed anonimi e svolgono unicamente finalità statistiche. Essi non sono indispensabili al funzionamento del sito ma essendo trattati in modo anonimo non pregiudicano gli interessi dei proprietari dei dati. LUOGO, MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DATI E SOGGETTI A CUI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI Il Trattamento Dati avviene di regola presso la sede di Borghi Media srl I dati personali sono trattati da Borghi Media srl o e/o da soggetti terzi attentamente selezionati per affidabilità e competenza, a cui possono essere comunicati in quanto ciò sia necessario od opportuno al fine di svolgere attività, anche strumentali o accessorie, attinenti alle finalità del Trattamento Dati indicate nella presente informativa, la principale delle quali consiste nella fornitura di beni o servizi richiesti dall’interessato (es: società di servizi postali, corrieri, società di data entry, ecc.). Inoltre i dati personali degli utenti possono essere comunicati anche alle società appartenenti al Gruppo di Borghi Media srl, quali ad esempio Società Editrice Romana S.r.l., Hoop S.r.l., etc. (a cui possono essere comunicati in quanto, nello svolgimento delle proprie attività, tali società hanno una policy privacy conforme a questa Informativa) purché il Trattamento Dati da parte di tali società avvenga in Italia o in un paese dell’Unione Europea. In ogni altro caso, salvo quanto previsto dalle norme di legge, i dati personali non sono ceduti e/o comunicati a terzi. I dati personali sono raccolti nel rispetto degli obblighi e delle garanzie previste dal Codice e sono trattati, prevalentemente, con strumenti elettronici e telematici automatizzati, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Non appena i dati personali non sono più necessari per gli scopi per i quali sono stati raccolti, Borghi Media srl provvede alla loro eliminazione, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione o che l’utente non abbia acconsentito al trattamento per un tempo più lungo o alla loro archiviazione.   DIRITTI DEGLI INTERESSATI Ai sensi dell’art. 7 del Codice, ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile. In particolare, ciascun utente ha diritto di ottenere da Borghi Media srl ogni notizia circa: (i) l’origine dei dati personali; (ii) la finalità e la modalità di trattamento; (iii) le modalità in cui strumenti elettronici/informatici trattano i dati; (iv) gli estremi identificativi del titolare e degli eventuali responsabili del trattamento designati; (v) gli estremi identificativi dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati. Inoltre ciascun utente ha diritto di ottenere da Borghi Media srl l’aggiornamento, la rettificazione ovvero l’integrazione dei propri dati così come la cancellazione degli stessi nel caso di trattamenti illegittimi e/o negli altri casi di legge, con il blocco dei dati trattati in violazione di legge. Infine ciascun utente ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, per motivi legittimi e per fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta e per il compimento di ricerche di mercato. Le richieste di cui ai punti precedenti vanno rivolte a mezzo lettera raccomandata a/r o e-mail al Responsabile del Trattamento indicato al successivo paragrafo.   TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO Il titolare del trattamento dei dati è Borghi Media s.r.l., con sede in via Volterra 2/B, 00182 Roma, codice fiscale, partita iva e iscrizione al registro imprese di Roma 13801191001, email: borghimediasrl@legalmail.it. L’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento (se nominati), è reperibile presso la sede legale di Borghi Media srl sopra indicata.   FINALITÀ DEL TRATTAMENTO - NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA E CONSEGUENZA DI UN EVENTUALE RIFIUTO I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, di seguito descritte. Principalmente, Borghi Media srl utilizza i dati forniti dagli interessati per: 1. gestire gli ordini e svolgere le attività connesse (es: comunicazioni con il cliente sullo stato dell’ordine, risposte a sue richieste di informazioni, gestione dei pagamenti, ecc.); 2. gestire l’account degli utenti in caso di registrazione al Sito per fruire dei relativi servizi; 3. permettere l’adesione a servizi specifici e ulteriori, quali la ricezione di newsletter per comunicazione di offerte promozionali e altri servizi informativi, ovvero per lo svolgimento di attività statistiche e/o di ricerche di mercato. Per tutte le finalità di cui sopra, Borghi Media srl potrà incaricare dei fornitori esterni ai quali vengono trasmessi solo ed esclusivamente i dati strettamente necessari all’espletamento dell’incarico. Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti n. 1 e 2 sopra, in quanto necessari per dare corso alla vendita e consegna dei prodotti e servizi acquistati sul Sito o per la registrazione allo stesso, è obbligatorio ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento rende impossibile eseguire i servizi richiesti relativamente all’acquisto di beni e servizi sul Sito e alla registrazione al Sito stesso.   In relazione ai punti 1 e 2 di cui al paragrafo “Finalità del Trattamento” √ Autorizzo il trattamento (il consenso è obbligatorio per consentire all’utente di ricevere i servizi richiesti).