Comune di Gradara

(Provincia di Pesaro-Urbino)

Altitudine

m. 142 s.l.m.

Abitanti

3800 (90 nel borgo)

IL NOME

Il toponimo deriverebbe dal latino Cretaria che equivale a “creta”, una componente della formazione geologica del territorio. Meno accettabile l’ipotesi di “grata aria”, che sottolineerebbe le fresche brezze che soffiano sul colle sul quale si adagia Gradara.

LA STORIA

1032, in un documento è citata la pieve di Santa Sofia in terra Cretariae.

1162, il castello di Gradara è soggetto al Comune di Pesaro.

1182, Gradara è infeudata alla famiglia dei Griffo; viene costruita la torre intorno alla quale si svilupperà la rocca.

1283, Papa Bonifacio VIII concede a Malatesta di Verucchio, detto Mastin Vecchio, il vicariato di Gradara in feudo perpetuo. Nel1311, Pandolfo Malatesti, inizia la costruzione della rocca.

1363, Malatesta Malatesti, figlio di Pandolfo, detto il Guastafamiglie, concede a Gradara il primo Statuto.

Gli Statuti comunali saranno poi aggiornati nel 1548 dalla duchessa Vittoria Farnese e resteranno in vigore fino al 1861.

1433 Galeazzo Malatesti cede in pegno la rocca a Sigismondo Pandolfo Malatesti, che non la restituirà più. Al grande Sigismondo la rocca di Gradara piace così tanto che la trasforma in una residenza di piacere per la sua amata Isotta.

1463, Federico da Montefeltro, nemico storico di Sigismondo Malatesti, al comando dell’esercito pontificio conquista Gradara.

1510-1631, i duchi Della Rovere, signori di Pesaro e Urbino, trasmettono il feudo di Gradara alle loro mogli; la gestione del castello diventa così tutta femminile, con Elisabetta Gonzaga, Vittoria Farnese, Livia della Rovere.

1631, con la devoluzione del ducato, Gradara passa sotto il governo diretto della chiesa, fino all’Unità d’Italia nel 1861.

DA VEDERE

Gradara si identifica con la sua rocca. All’inizio era una semplice torre di guardia costruita dalla famiglia Griffo nella seconda metà del XII secolo.

La sua struttura fondamentale risale agli interventi malatestiani databili tra il 1293 e 1324.

I manufatti più importanti restano il mastio, il “castellare” (la prima residenza signorile con le splendide stanze, nell’ala della rocca considerata insieme al mastio la più antica) e un’ala porticata del cortile.

Tra il 1442 e il 1462 si registrano gli ampliamenti di carattere essenzialmente militare voluti da Sigismondo Pandolfo Matatesti, come la torre angolare a base poligonale. Giovanni Sforza, in occasione del matrimonio con Lucrezia Borgia, aggiunse due ali al cortile interno e uno scalone d’onore per accedere alle sale del piano nobile che furono affrescate e arredate con mobili preziosi.

Altri interventi furono eseguiti nel 1726 dal cardinale Annibale Albani, nipote di Papa Clemente XI. Passata in mani private nella seconda metà dell’Ottocento, la rocca subì rovinose modificazioni. L’ultimo proprietario privato cercò di ripristinare la struttura originaria alterata dai troppi interventi succedutisi nei secoli e la arredò, come tuttora si vede, con mobili e quadri provenienti dal mercato antiquario e secondo il gusto dannunziano del tempo.

Degni di ammirazione all’interno sono gli affreschi del bolognese Amico Aspertini (1496-99) e la stupenda pala in terracotta invetriata di Andrea Della Robbia (1480 ca.) rappresentante La Madonna con Bambino e Santi.L’altro capolavoro custodito in una sala della rocca è la pala d’altare datata 1484 di Giovanni Santi, padre del grande Raffaello, proveniente dalla pieve di Santa Sofia, in cui appare il primo modello iconografica di Gradara, con la sua grande selva di torri e mura merlate. La piccola pinacoteca comunale qui allestita contiene inoltre opere di Bartolomeo Vivarini, Gian Giacomo Pandolfi, Benedetto Coda.

Come la rocca anche le mura sono di origine malatestiana. La prima cinta è a ridosso della rocca con merli guelfi e ghibellini. La seconda cerchia è più estesa e racchiude oltre la rocca anche il centro storico di Gradara. La cortina muraria è intervallata da quattordici torri e da una porta fortificata con le insegne e gli stemmi degli Sforza, dei Della Rovere e dei Farnese. I cammini di ronda, le torri di avvistamento, le gallerie sotterranee, le robuste cortine animate da una moltitudine di feritoie completano il suggestivo quadro della nostra immaginazione medievale.

Il prodotto del borgo

Situata al confine tra Marche e Romagna, Gradara è mezza romagnola anche nelle specialità gastronomiche. Piadina, crescioni e cassoni sono farciti con le erbe spontanee che vengono raccolte in primavera e si trovano sulle bancarelle dei mercati. Tra queste erbe di campagna, che finiscono in contorni
e primi piatti ma soprattutto nei cassoni, mescolate con altre erbe e salsiccia, c’è la cicerbita, in dialetto
scarpen, dal gusto dolce e corposo che si esalta pure strascinata in tegame con aglio e con olio di olive raggia.

Il piatto del borgo

Il bigol è il classico piatto gradarese. Si tratta di spaghettoni di acqua e farina fatti a mano dalle massaie del paese e conditi con sugo di funghi porcini raccolti nei boschi del Montefeltro, oppure con sugo di carne “marchigiana”. Tipica bevanda del borgo. Passeggiando d’estate per gli stretti vicoli del borgo di Gradara è facile che il caldo faccia nascere in voi il bisogno di una bevanda fresca e dissetante... Non esitate allora ad ordinare in qualsiasi bar o ristorante del borgo il famoso “Gemischt” (si pronuncia ghemist), un mix di vino locale (sangiovese) e gassosa in percentuali collaudate che vi rinfrancherà il corpo e lo spirito. Si presta bene sia come drink di metà mattinata o nelle più calde ore pomeridiane che come fresco e poco alcolico aperitivo. Provare per credere!

Musei e gallerie d’arte

Museo Nazionale della Rocca,

tel. 0541 964181, mart.-dom. ore 9-18,30; lun. 9-13,30. Oltre alla monumentale rocca, è possibile visitare, al suo interno, la piccola galleria d’arte comunale che comprende una ventina di dipinti realizzati tra XV e XVII sec., tra i quali spicca la splendida Sacra Conversazionedi Giovanni Santi (1484), padre di Raffaello.

Giro di Ronda delle mura castellane,

ore 9-12 / 15-19 con prolungamento serale estivo.

Turismo

Eventi

GRADARA (PU)
Programma Notte Romantica
Il 25 Giugno 2016

VIDEO

Footer Sito Borghipiubelli senza crediti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI IN www.borghipiubelliditalia.it di BORGHI MEDIA srl CHE COS'È L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY Questa informativa viene resa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali – di seguito “Codice”) a coloro che utilizzano i servizi web di Borghi Media srl, accessibili all'indirizzo www.borghipiubelliditalia.it (“Sito”) ed è relativa a tutti i dati personali che Borghi Media srl raccoglie e detiene sui suoi utenti e sul loro account, mentre non si applica ai dati raccolti da altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link a pagine esterne di terzi (ad esempio siti di bitn.it e di borghimagazine.it da cui si accede dall'homepage del Sito) Con l’espressione “dato personale” si intende qualunque informazione relativa ad una persona fisica, identificata o identificabile, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione (art 4., lett. b, Codice). Borghi Media srl può modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa, anche in considerazione di eventuali modifiche della normativa applicabile o di provvedimenti del Garante per la Protezione dei Dati Personali. Le modifiche e gli aggiornamenti dell’Informativa saranno applicati e portati a conoscenza dei soggetti interessati non appena adottati. Conseguentemente, ogni utente interessato è invitato ad accedere con regolarità al Sito per verificare l’Informativa aggiornata. QUALI SONO I DATI TRATTATI DA BORGHI MEDIA srl I dati personali trattati da Borghi Media srl (“Trattamento Dati”) sono dati raccolti (i) in quanto forniti direttamente dall’interessato; (ii) in quanto forniti da terze parti; (iii) automaticamente. i) I dati forniti direttamente dall’interessato sono tutti i dati personali inseriti nel Sito (per navigare, per procedere agli acquisti online o per qualsiasi altra ragione) o che comunque siano forniti a Borghi Media srl con qualsiasi modalità. Qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Borghi Media srl. Esempi di dati forniti direttamente dagli interessati sono: il nome; l’indirizzo e numero di telefono; i dati della carta di credito (trattati limitatamente al tempo necessario all’acquisto); i nominativi dei destinatari degli ordini nella sezione e-commerce, se diversi dall’acquirente. Più in generale, tutti i dati forniti per permettere l’effettuazione di un ordine d’acquisto, lo svolgimento di ricerche di prodotti sul Sito, la compilazione e l’uso del profilo sul Sito, l’agevolazione della consegna dei prodotti con la comunicazione dei dati relativi ai numeri o indirizzi di contatto (e.g. telefono, email, indirizzi), ecc. ii) I dati forniti da terze parti sono tutti i dati personali che Borghi Media srl raccoglie da altre fonti (società di servizi postali, corrieri, società di data entry, ecc.) per svolgere i suoi servizi. Anche in questo caso, qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Borghi Media srl. Esempi di dati forniti da terze parti sono i dati relativi agli aggiornamenti o correzioni ricevuti in occasione delle consegne da parte dei corrieri o dei partner trasportatori o di terzi, i dati sulle pagine web visitate che potremmo ricevere da altri operatori commerciali con i quali Borghi Media srl potrebbe collaborare in alcune iniziative, ecc. iii) I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione e/o i c.d. “cookies”. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che, generalmente, non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono principalmente utilizzati per ricavare informazioni statistiche sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.   COOKIES Un cookie è un file di dimensioni ridotte inviato da un sito web e memorizzato nel browser dell’utente mentre utilizza un sito Internet. I cookies possono essere memorizzati solo per il tempo di utilizzo di un determinato sito (session cookie) o per un periodo di tempo più lungo ed indipendente dalla sessione (persistent cookie). I cookies operano in combinazione con il contenuto del sito Internet e normalmente hanno la funzione di migliorare la fruibilità e l’esperienza di navigazione sul web. Essi permettono a Borghi Media srl di conoscere i contenuti visualizzati, le scelte selezionate e ogni utilizzo del Sito da parte dell’utente. Tale funzionalità consente a Borghi Media srl, inoltre, di offrire la pubblicità più utile e pertinente ad ogni singolo utente. Borghi Media srl potrebbe inoltre collaborare anche con società terze, utilizzatrici di tecnologie di tracciamento, per fare pubblicità su Internet. Tali società possono raccogliere informazioni, in modo anonimo, sulle visite al nostro Sito. Per perseguire gli scopi sopra menzionati, o per perseguire altre finalità, i cookies raccolgono e registrano le informazioni di navigazione. L'utente è libero di scegliere circa l’uso o meno di tali cookies. Conseguentemente, nel caso in cui l’utente blocchi o impedisca l’utilizzo dei cookies, alcune funzionalità del Sito potrebbero essere impedite o rallentate o comunque non essere efficienti. Oltre che per permettere un uso agevole del Sito, Borghi Media srl potrebbe utilizzare i cookies sul Sito per vari scopi, tra cui: (i) identificare l’utente quando effettua il log-in sul Sito; (ii) memorizzare i prodotti salvati nel carrello per il loro acquisto; (iii) evitare usi fraudolenti degli account o relativamente ai pagamenti; (iv) se autorizzati, aiutare la profilazione dell’utente e quindi fornirgli indicazioni sui prodotti di suo interesse, o altri contenuti o offerte personalizzate; (v) se autorizzati, fornire promozioni, contenuti, pubblicità, legate all’utente e alle sue preferenze e per ricordare tali preferenze; (vi) svolgere ricerche di mercato; (vii) migliorare il Sito. Attualmente, il Sito utilizza i seguenti tipi di cookies con le funzioni di seguito indicate: COOKIES TECNICI Si tratta di cookies necessari per la navigazione in quanto permettono un utilizzo corretto del Sito e la sua piena funzionalità. Essi includono i cookies che permettono la creazione di un account personalizzato, l’effettuazione del log in, la visualizzazione dei contenuti nella lingua prescelta ad ogni accesso, riconoscendo da quale nazione l’utente si connette (e ricordando nei futuri accessi tale impostazione), e la gestione degli ordini. Tali cookies sono strettamente necessari al funzionamento del Sito e la loro disattivazione potrebbe pregiudicarne l’esperienza e il buon esito della navigazione. In tale categoria rientrano anche i cookies analitici, che permettono, attraverso altri sistemi informatici, l’analisi statistica delle navigazioni degli utenti sul Sito, al solo fine di comprenderne l’utilizzo da parte degli utenti. Essi includono ad esempio i cookies che registrano il numero di click effettuati su una pagina del Sito e il numero di pagine visitate dagli utenti. Tali analisi avvengono su dati aggregati ed anonimi e svolgono unicamente finalità statistiche. Essi non sono indispensabili al funzionamento del sito ma essendo trattati in modo anonimo non pregiudicano gli interessi dei proprietari dei dati. LUOGO, MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DATI E SOGGETTI A CUI I DATI POSSONO ESSERE COMUNICATI Il Trattamento Dati avviene di regola presso la sede di Borghi Media srl I dati personali sono trattati da Borghi Media srl o e/o da soggetti terzi attentamente selezionati per affidabilità e competenza, a cui possono essere comunicati in quanto ciò sia necessario od opportuno al fine di svolgere attività, anche strumentali o accessorie, attinenti alle finalità del Trattamento Dati indicate nella presente informativa, la principale delle quali consiste nella fornitura di beni o servizi richiesti dall’interessato (es: società di servizi postali, corrieri, società di data entry, ecc.). Inoltre i dati personali degli utenti possono essere comunicati anche alle società appartenenti al Gruppo di Borghi Media srl, quali ad esempio Società Editrice Romana S.r.l., Hoop S.r.l., etc. (a cui possono essere comunicati in quanto, nello svolgimento delle proprie attività, tali società hanno una policy privacy conforme a questa Informativa) purché il Trattamento Dati da parte di tali società avvenga in Italia o in un paese dell’Unione Europea. In ogni altro caso, salvo quanto previsto dalle norme di legge, i dati personali non sono ceduti e/o comunicati a terzi. I dati personali sono raccolti nel rispetto degli obblighi e delle garanzie previste dal Codice e sono trattati, prevalentemente, con strumenti elettronici e telematici automatizzati, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. Non appena i dati personali non sono più necessari per gli scopi per i quali sono stati raccolti, Borghi Media srl provvede alla loro eliminazione, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione o che l’utente non abbia acconsentito al trattamento per un tempo più lungo o alla loro archiviazione.   DIRITTI DEGLI INTERESSATI Ai sensi dell’art. 7 del Codice, ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile. In particolare, ciascun utente ha diritto di ottenere da Borghi Media srl ogni notizia circa: (i) l’origine dei dati personali; (ii) la finalità e la modalità di trattamento; (iii) le modalità in cui strumenti elettronici/informatici trattano i dati; (iv) gli estremi identificativi del titolare e degli eventuali responsabili del trattamento designati; (v) gli estremi identificativi dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati. Inoltre ciascun utente ha diritto di ottenere da Borghi Media srl l’aggiornamento, la rettificazione ovvero l’integrazione dei propri dati così come la cancellazione degli stessi nel caso di trattamenti illegittimi e/o negli altri casi di legge, con il blocco dei dati trattati in violazione di legge. Infine ciascun utente ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, per motivi legittimi e per fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta e per il compimento di ricerche di mercato. Le richieste di cui ai punti precedenti vanno rivolte a mezzo lettera raccomandata a/r o e-mail al Responsabile del Trattamento indicato al successivo paragrafo.   TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO Il titolare del trattamento dei dati è Borghi Media s.r.l., con sede in via Volterra 2/B, 00182 Roma, codice fiscale, partita iva e iscrizione al registro imprese di Roma 13801191001, email: borghimediasrl@legalmail.it. L’elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento (se nominati), è reperibile presso la sede legale di Borghi Media srl sopra indicata.   FINALITÀ DEL TRATTAMENTO - NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA E CONSEGUENZA DI UN EVENTUALE RIFIUTO I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, di seguito descritte. Principalmente, Borghi Media srl utilizza i dati forniti dagli interessati per: 1. gestire gli ordini e svolgere le attività connesse (es: comunicazioni con il cliente sullo stato dell’ordine, risposte a sue richieste di informazioni, gestione dei pagamenti, ecc.); 2. gestire l’account degli utenti in caso di registrazione al Sito per fruire dei relativi servizi; 3. permettere l’adesione a servizi specifici e ulteriori, quali la ricezione di newsletter per comunicazione di offerte promozionali e altri servizi informativi, ovvero per lo svolgimento di attività statistiche e/o di ricerche di mercato. Per tutte le finalità di cui sopra, Borghi Media srl potrà incaricare dei fornitori esterni ai quali vengono trasmessi solo ed esclusivamente i dati strettamente necessari all’espletamento dell’incarico. Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti n. 1 e 2 sopra, in quanto necessari per dare corso alla vendita e consegna dei prodotti e servizi acquistati sul Sito o per la registrazione allo stesso, è obbligatorio ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento rende impossibile eseguire i servizi richiesti relativamente all’acquisto di beni e servizi sul Sito e alla registrazione al Sito stesso.   In relazione ai punti 1 e 2 di cui al paragrafo “Finalità del Trattamento” √ Autorizzo il trattamento (il consenso è obbligatorio per consentire all’utente di ricevere i servizi richiesti).